5 capi di abbigliamento troppo semplici? Ecco a voi il nuovo guardaroba primavera estate…

1 maglietta impersonale + 1 bermuda a righe + 1 gonna troppo lunga + 1 ampia camicia in jeans + 1 borsa da mare in paglia = 1 un nuovo guardaroba tutto nuovo.

 

O in altre parole:

Chi di noi non ha a casa questi semplicissimi capi di abbigliamento?

Magari però non li indossiamo molto spesso perché  un po’ fuori moda o decisamente troppo semplici…..

Allora, che fare?

Ecco dei consigli pratici e davvero alla portata di tutti per ricreare, proprio grazie al loro aiuto, un guardaroba estivo perfetto sia per la città che per le vacanze.  

Da dove vogliamo cominciare?

Dalla borsa mare e dai bermuda in perfetto stile marinaro, naturalmente!

Visto che la gonna era decisamente troppo lunga perché non utilizzarla per fare le bordure e foderare la borsa?

Dalla camicia invece possiamo prendere le tasche ed i piccoli elementi per i motivi floreali.

E per trasformare un normalissimo bermuda in un bermuda chic?

Della camicia utilizzeremo le cuciture per realizzare i passanti da appuntare incrociati, mentre la parte alta delle maniche sarà perfetta per il risvolto dei pantaloni.

Ancora una parte eccedente di tessuto della nostra gonna extra long la utilizzeremo per creare la cintura che, con i bottoni in tinta, completeranno l’opera, illuminando di nuova luce l’intero,  nuovissimo capo di abbigliamento creato.

Facile vero? Proseguiamo allora spediti verso le altre creazioni…….

La gonna da cui abbiamo già tanto attinto si trasforma con poche mosse in un elegantissimo abito a balze…

Come? Dopo aver eliminato la cintura, il girovita si trasformerà  in una scollatura dritta e realizzando delle pieghe all’altezza del corpetto grazie ad una piccola cintura da appuntare sia sul davanti che sul dietro, l’abito comincerà a prendere forma come per magia.

Il jeans dell’ampia camicia ci servirà anche per realizzare le bretelle e la bordura da applicare sul decolleté.

Ancora dalla camicia e dai bermuda, che erano un po’ troppo lunghi, possiamo attingere per rimodernare ed abbellire allo stesso tempo un cappello di paglia che perfettamente s’intona alla nostra borsa ormai rinnovata….

Con la camicia allora realizziamo una fascia dell’altezza di circa 5 centimetri, mentre con il tessuto a righe marinare possiamo creare una semplice coccarda da enfatizzare con un fiorellino in pizzo ed alcuni pezzetti di cuciture sempre estrapolati dalla chemise in jeans….

Che ne dite? Assolutamente fantastico!

Ed ora forse, il nostro pezzo forte….. 

….. la maglietta dall’aspetto un po’ troppo maschile e con le maniche decisamente lunghe può acquistare una nuova vita semplicemente utilizzando ciò che rimane della nostra consueta camicia jeans e dai bermuda: 

 il colletto e l’abbottonatura sembrano essere stati isolati appositamente per accorciare in modo morbido le maniche e per dare un “contegno” alla scollatura rotonda, e giusto per completare l’opera, perché non creare un delizioso fiocchetto per decorare e rendere spiritosa la nostra ormai nuova T-shirt?

Che altro aggiungere?

Alla prossima idea….

Home Space Relooking

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Che ne dite di una bella collana di perle? Fatta da noi, naturalmente!

Qual’è uno degli accessori più eleganti e charmant che si possono indossare, regalare o ricevere?

Per noi di HSR sicuramente una splendida collana di perle, alla nostra maniera ovviamente.

Infatti infilare delle perle di polistirolo è un gioco da ragazzi molto divertente, ma allo stesso tempo ci consente di creare con le nostre mani un accessorio leggero e di gran classe.

Partiamo dal risultato?

Ecco a voi la nostra stupenda creazione.

Veramente  di grande effetto e perfetta per la stagione se indossata sia con un look informale che elegante!

Naturalmente questa è la versione floreale, ma utilizzando i nostri suggerimenti potrete crearne di tanti colori diversi: dal classico bianco all’oro o all’argento, dai pois tanto in voga quest’anno alle marinare righe rosse e bianche….

Via allora con l’indicarvi l’occorrente e le semplicissime istruzioni.

Avrete bisogno di:

cm.20 di tessuto di altezza 150cm del colore o della fantasia che più vi piace;

palline di polistirolo (da acquistare in qualsiasi negozio di bricolage);

filo di cotone abbinato al tessuto;

spilla da balia e forbici.

Pronti a cominciare?

1.  Misurate il diametro della pallina di polistirolo e aggiungere a questa misura 2 cm per tagliare la striscia di tessuto lungo i cm.150 del tessuto. Piegate in due la striscia ottenuta e fate una cucitura ad 1 cm. dal bordo.

2. Rigirare il tessuto con l’aiuto di una spilla da balia.

3. Eccoci giunti alla parte più importante ma anche la più divertente:

chiudete il “tubo” realizzato con il tessuto cucendolo a circa15 cm da un’estremità. A questo punto fate scorrere una palla all’interno del tessuto fino a raggiungere la cucitura. Bloccate la palla di polistirolo attorcigliando per tre volte il filo intorno al tessuto e quindi fermatela con un punto.

Ripetere l’operazione su tutta la lunghezza del tessuto ripetendo la medesima operazione per ciascuna palla.

Ed infine:

fermatevi quando siete giunti a circa 15 cm. dall’altra estremità. Chiudete anche quest’ultima con dei piccoli punti ripiegando il tessuto verso l’interno.

Non ci resta quindi che annodare le due estremità del nostro collier.

Naturalmente una volta compresa la tecnica se ne possono realizzare tante con i colori ed i materiali più svariati, nonché della lunghezza che si preferisce da un collier quasi della stessa circonferenza del collo ad altre molto più lunghe da girare più volte a seconda del gusto, dell’occasione e dell’abbigliamento.

Ammiriamola di nuovo in tutta la sua bellezza ed anzi apprezziamola ancora di più vista la facilità d’esecuzione.

Quasi dimenticavamo: non sottovalutate un aspetto ulteriore:i nostri collier possono essere un bell’oggetto per decorare la stanza da bagno o persino un mobile da toletta in una romantica camera da letto.

Alla prossima idea.

Cordiali saluti

About Home. La nostra rivista. Ecco un’anticipazione. Esce il 23.

Conoscete la rivista About Home?

Non ancora? Eccone un piccolo assaggio.

Sul prossimo numero oltre a tante, tantissime rubriche troverai anche un modo per rendere speciale la tua casa utilizzando le pagine di un vecchio libro di botanica.

Si,  sono proprio queste le pagine a cui ci riferiamo.

Ecco allora, ispirati da tali atmosfere cosa potrete creare …

Fantastico non credete?

Ed ancor di più …

Perché allora non godere di tutte le altre idee ispirate all’ Erbolario,

ma  anche la Ceramica che ci viene in soccorso con mille spunti,

il jeans che non passa mai di moda … Parte II

ed infine idee per una tavola pasquale strepitosa!

Questo solo per la rubrica “L’ho fatto io!”.

Desiderate conoscere anche tante ricette sfiziose e realmente facili?

L’arte è la vostra passione? Tutto sugli artisti più famosi, con i suggerimenti per averli anche a casa vostra.Naturalmente alla maniera di Home Space Relooking.

 

Il tutto a soli 7€ all’anno ( meno di 2 centesimi al giorno) e se ti abboni subito riceverai anche i numeri di Febbraio e Gennaio, ma il tuo abbonamento scadrà solo a marzo 2012.

Non perdere questa fantastica occasione!

Abbonati subito.

Clicca sul link sottostante per un pagamento ON LINE (Carta di Credito o Pay Pal)

 

se invece preferisci un pagamento OFF LINE, scegli tra

Bonifico Bancario cod. IBAN: IT 50 P 08474 69450 000090100252

o

RICARICA POSTEPAY – CARTA NR. 4023 6004 6953 5274

e comunicaci l’avvenuto pagamento cliccando su

PAGAMENTO EFFETTUATO.

 

Ti spettiamo ogni mese, ogni giorno. Sempre.

 

Home Space Relooking

 

 

Dalla carta stampata a Internet e dal web all’I-phone.

 

L’offerta informativa di Home space Relooking si amplia e si completa con le versioni per iPhone e altri «smartphone». Non si tratta di una semplice riproposta, in formato compatto, dei contenuti di homespacerelooking.wordpress.combensì di un prodotto più complesso: un’interfaccia studiata per uno schermo ridotto, con funzioni esclusive e il meglio dei contenuti del web e del blog. Con l’applicazione per iPhone è possibile accedere a notizie, foto e servizi. Ma in più si possono anche salvare con un clic gli articoli preferiti e consultarli con tutta calma in un secondo momento.