La bella stagione? Rinnoviamo il terrazzo.

Ben trovati nel nostro blog.

Oggi vorremmo presentarvi un buon esempio di home relooking.

Amate trascorrere le vostre serate estive in terrazzo ma avreste decisamente voglia di rinnovarlo con idee semplici, di gran gusto e low cost ?

Ecco allora il servizio di progettazione più adatto a voi.

Il punto di partenza?

Questo.

terrazzo_Garofano_1

 

Ma anche questo.

terrazzo_Garofano_2

L’obiettivo?

Creare un ambiente raffinato ed elegante in grado di ospitare diverse zone di utilizzo: dalla zona pranzo a quella di lettura e perché no a quella relax.

Il risultato?

Stropicciatevi gli occhi……terrazzo_Garofano_divano_finito

Ecco allora la parte di  terrazzo, vista anche la presenza del bel tavolo, che abbiamo deciso di destinare proprio al pranzo o alla cena.

Come muoversi?

Aggiungere dei cuscini  su tutte le sedute ed inserire elementi che richiamino la cucina come piantine odorose alle colonne, semplicemente realizzate con comunissimi barattoli di latta, sostituire la vaschetta in fondo con una cassetta per la frutta sbiancata e riempita con piante di basilico.

Riteniamo inoltre  particolarmente importante sottolineare essenzialmente due elementi da ritenersi fondamentali per il raggiungimento di questa atmosfera country-chic ma allo stesso tempo contemporanea e cioè:
– utilizzare esclusivamente piante verdi e fiori bianchi senza indirizzarsi verso altre tonalità, pena la creazione di un ambiente troppo variegato e non sufficientemente “pulito”;
– la scelta del colore “raven” #687278 per il materasso ed almeno un cuscino del futon, in quanto in grado di conferire estrema modernità ed austera eleganza all’intero ambiente.

Curiosi di vedere anche il resto?

terrazzo_Garofano_2_finito

 

 

Incredibile vero?

Ecco come ci siamo mossi:

abbiamo deciso di piantare i gelsomini all’interno di vaschette rettangolari dal sapore vintage che si discostano da quelle presenti sulla balconata per non creare un ambiente troppo monotono e ripetitivo.

Il cambiamento sicuramente più evidente, poi, è stato quello di sostituire la sedia allungabile con una poltroncina in rattan meno ingombrante a cui affiancare un’altra cassetta della frutta sbiancata e corredata di rotelle questa volta trasformata in un pratico portariviste.

Senza alcun bisogno di cambiare l’arredamento già presente, possiamo rinnovarlo completamente rivestendo le sedie utilizzando tessuti di colore bianco latte o “pampas” #ebe5dc, impreziositi e valorizzati da dei fiocchi di un bel colore “pickled bean” #765b41.

Il tavolinetto invece può tranquillamente rimanere immutato perché in perfetta sintonia con il vaso colorato appoggiato sul davanzale, basterà allora sostituire la composizione floreale che fa da centrotavola secondo le direttive già enunciate ed il risultato sarà a dir poco spettacolare.

Ultimo tocco moderno in assoluto pandan con il materasso grigio del divano di cui abbiamo già parlato?

Sostituire i mobiletti in legno chiaro naturale con una lampada da esterno che, oltre a creare una splendida atmosfera di sera, quando accesa, svolge una funzione decorativa a tutti  gli effetti, essendo una vera e propria scultura contemporanea.

Riassumendo allora, per poter letteralmente trasformare un grande terrazzo il nostro progetto prevede di  acquistare soltanto due elementi: la poltroncina in rattan e la piantana luminosa; per il resto si  potranno utilizzare solo elementi di recupero come bancali epal, cassette in legno per la frutta e barattoli di latta (per intenderci quelli dei pelati da 1 kg).

Volete ricevere un progetto simile direttamente sul pc di casa?

Sarà semplicissimo, vi basterà seguire le indicazioni passo passo spiegate nel link seguente:

RINNOVA LA TUA CASA

Il costo per un progetto completo di palette colori e dettaglio di tutti gli oggetti da rinnovare o acquistare?

Solo € 60,00.

Alla prossima idea.

HomeSpaceRelooking

 

 

 

Tulipani al cioccolato. Autentiche, leggerissime delizie.

Nonostante le feste siano trascorse da poco, la vostra voglia di dolcezza non si è esaurita?

Ecco allora per voi delle meraviglie tanto buone quanto leggere.

Apprezziamole insieme, noi le abbiamo definite “Tulipani al cioccolato”.

Piatto finito

 

Vediamo allora come prepararli e soprattutto di che cosa abbiamo bisogno:

Ingredienti per 6 persone:

100 gr. di formaggio fresco;

100 gr. di zucchero a velo;

75 gr. di farina;

100 gr. di cioccolato nero

2 arance

olio per la teglia

Preparazione: 30 min

Cottura: 8 min

Siamo pronti !!

Fase 1

fase 1

 

Lavate accuratamente la buccia delle arance.

Rimuovete la scorza di un’arancia facendo attenzione ad incorporare il meno possibile della parte bianca.

Usando un cucchiaio di legno, mescolate il formaggio fresco e lo zucchero.

Preriscaldate il forno a 120°.

Fase 2

fase 2

 

Aggiungete la farina al composto di formaggio e zucchero precedentemente amalgamato.

Spremete e filtrate il succo di 2 arance.

Tagliate finemente la buccia ed incorporatela alla pasta con 2 cucchiai di succo d’arancia.

Fate fondere il cioccolato con il resto del succo.

Fase 3

fase 3

 

Ungete la teglia. Spalmatevi con un cucchiaio la metà del composto sino a formare dei dischi del diametro di circa 16 cm. Fate cuocere per circa 8 minuti a 180°.

Ritirateli dal forno quando il centro sarà cotto ed i bordi be dorati.

Fase 4

fase 4

 

Non appena fuori dal forno rimuovete immediatamente i dischi aiutandovi con una spatola.

Ponete ciascuno di loro dentro ad una ciotola in modo da riuscire a modellarli della forma di una corolla. Operate allo stesso modo  con la pasta restante.

Riempite l’interno con il cioccolato fuso.

Lasciate indurire e guarnite con frutta fresca o candita.

Et voilà…..

Piatto finito

 

Buon appetito !!!

Alla prossima idea.

HomeSpaceRelooking

Un Natale davvero Superstar? Ecco a voi delle atmosfere da sogno!!!

Le stelle, autentiche preziosità in grado di rinnovare qualsiasi ambiente della vostra casa, soprattutto durante il periodo delle feste, dove anche il cielo e le costellazioni sembrano diverse…..

Ecco allora per voi delle atmosfere da sogno, una per ogni ambiente!

Desiderate che in camera vostra vi sia una vera atmosfera da sogno?

Recuperate della vecchia carta da parati dai toni delicati e soffusi e con pochi ma abili tocchi potrete donare nuova vita non solo ai vecchi rotoli bensì ad un intero ambiente.

Romantiche comete sospese da nastri in raso su tutto il perimetro del nostro letto, da sole, creano un’atmosfera assolutamente indimenticabile,

camera da letto_superstar

 

Avete in casa i classici lampadari a goccia a cui volete dare un tocco di novità?

lampadario_superstar

 

Ecco a voi un modo originale per illuminare le vostre serate con la luce delle stelle in qualsiasi condizione atmosferica ed in qualsiasi parte del mondo.

Ancora una realizzazione tanto semplice quanto d’effetto ….

Create delle ghirlande infilandovi delle biglie colorate, o se preferite, dei ceci dipinti da voi, alternandoli a piccole perline translucide. Non vi resterà che aggiungervi delle splendide stelle di madreperla  per donare un tocco magico anche al più classico dei lampadari!

Dopo aver reso indimenticabile la nostra camera da letto, perché dimenticare quella dei nostri cuccioli?

Non sia mai….

decorazioni_superstar

 

Chi di voi, soprattutto a Natale, non desidera conferire un tocco di magia proprio nella camera dei più piccini?

Stelle in tessuto dall’aria naif sono state cucite lasciando rigorosamente a vista i punti, ma mettendo in bella mostra anche e soprattutto sottilissimi nastrini, decori di perline e di strass, pallettes e bottoni .

In men che non si dica allora anche la parete bianca più semplice si trasformerà nel firmamento più brillante.

Ed infine un’idea imperdibile per i biglietti di auguri e non solo….

biglietti_superstar

 

Bordate di fili d’argento, impreziosite con perle e pallettes, tutte le stelle del mese di dicembre si appoggiano delicatamente alla carta per esprimere la voglia di ottimi propositi per il nuovo anno.

In realtà si possono anche appendere ai rami dell’abete per dar vita ad una albero di Natale dall’aspetto leggiadro e soave.

Perfette per una casa total white.

Un ultimo accorgimento?

La colonna sonora: Astro del Ciel, naturalmente !

Alla prossima idea|

La ghirlanda “Fai da Te”. Il must di questo natale 2013.

Eccoci giunti, come anticipato, all’altro must della stagione natalizia e cioè quella che noi abbiamo definito “GHIRLANDA ALLA MIA PORTA.”

ghirlanda fai da te

Occorrente:

  • Una dozzina di bastoncini di salice o di vimini della lunghezza di 90 cm.;
  • Fil di ferro sottile;
  • Rafia
  • Cesoie
  • Rami di conifere differenti;
  • Piccole palline bianche, vischio e pigne;
  • Decorazioni di Natale.

Passo 1:

ghirlanda fai da te_passo 1

disponete 3 rami di salice a forma di treppiede su di un tavolo e mantenetele ad una certa distanza utilizzando del fil di ferro.

Ricoprite il fil di ferro con della rafia per conferirgli un aspetto decisamente più gradevole.

Passo 2:

ghirlanda fai da te_passo 2

tagliate 6-7 bastoncini di salice di differente lunghezza per costruire la struttura delle conifere in larghezza, disponeteli dall’alto dalla più piccola alla più grande.

Come fatto in precedenza, fissate i bastoncini con il fil di ferro e naturalmente anche in questo caso ricopritelo con la rafia.

 Passo 3:

ghirlanda fai da te_passo 3

intrecciate i rami delle conifere all’interno della struttura fino a ricoprirla interamente.

Se fate questa operazione con attenzione e cura non avrete bisogno di fissare i rami delle conifere.

Per rendere davvero ben augurale la nostra meravigliosa “ghirlanda” potrete inserire anche un ramoscello di vischio o di aghifoglio, distribuendoli in modo uniforme su tutta la composizione.

ghirlanda fai da te_passo 4

Per la finitura, da ultimo,  disponete degli accessori come  delle palline in legno naturale, delle

pigne o perché no dei fiori in stoffa, a seconda dell’impronta che vorrete dare alla vostra creazione o a seconda dello stile della vostra casa.

Riguardiamola insieme bella e finita.

ghirlanda fai da te

Se avete altre richieste da farci potete inviarcele alla nostra casella di posta elettronica, o naturalmente direttamente sul nostro blog.

Cercheremo di accontentarvi tutti!

Alla prossima idea.

Home Space Relooking

Come rinnovare la lampade senza cambiare le lampade. Partendo dal paralume……

Perché rendere difficile ciò che in realtà è semplice? Ecco come rendere davvero speciale un paralume demodé o addirittura rovinato con 6 semplicissime mosse.

Dopo avervi mostrato qualche creazione….

AbatJour_romantica … partiamo dall’occorrente:

– una lampada base (noi ci siamo riforniti all’Ikea);

– forbici;

– colla per tessuto, biadesivo, colla spray, cartoncino spesso;

– matita nera;

– tessuto.

Siete pronti?

Fase 1

Fase1

 

Posizionate il paralume sulla carta in modo da tracciare con la matita la forma del paralume come se fosse completamente aperto.

A tal fine vi sarà sufficiente far rotolare il paralume come nell’immagine. Una volta aver disegnato le due linee  corrispondenti alla circonferenze del paralume, unite le due estremità aiutandovi con il righello. Al termine dell’operazione, riposizionate il paralume sul modello e controllate che si adatti bene alla forma disegnata.

Fase 2

Fase2

Posizionate il modello sul tessuto e tracciate i contorni con la matita.

Ritagliate ora il tessuto facendo attenzione a lasciare 1 cm intorno a tutto il segno in modo da poterlo poi ripiegare sulla struttura del paralaume.

Fase 3

Fase3

 

Posizionate il biadesivo sul lato al rovescio del tessuto e sul paralume.

Fase 4

Fase4

 

Spruzzate la colla sulla parte esterna del paralume.

Togliete la carta a protezione del biadesivo attaccato all’abat-jour ed iniziate a posizionare quest’ultima sul tessuto facendo molta attenzione a non far formare delle bolle e solo ad operazione terminata, togliete la carta a protezione del biadesivo posizionato sul tessuto.

Fase 5

Fase5

 

Incollate i bordi che avevate previsto con una colla per tessuto.

Fase 6

Fase6

Siamo praticamente giunti al termine dal momento che non ci resta che ripiegare i bordi e fissarli tutt’intorno, sia all’estremità inferiore che in quella superiore, con della colla ulteriore.

Facile vero?

Ecco un altro esempio di quello che potrete realizzare…..

AbatJour_rilassante

 

 

E tantissimi altre idee per voi se ci continuerete a seguire.

Alla prossima idea!

Home Space Relooking.

Un Halloween da paura? Ecco le idee di HomeSpecerelooking per lasciare tutti a bocca aperta!

Dal terrore naturalmente!

L’elemento fondamentale insieme alle zucche? Fantasia, ironia ed un pizzico di buon gusto.

E poi perché festeggiarlo solo di notte?

Con HomeSpaceRelooking la festa comincia di pomeriggio con una indimenticabile merenda all’insegna del brivido…..

HomeSpaceRelooking_Festa_halloween

I dettagli?

Divertentissimi e paurosissimi bicchieri da urlo…..

bicchieri_blog

e per i segnaposto?

Eccovi accontentati

HomeSpaceRelooking_Gufi_segnaposto_Halloween

Come rispondere poi alla fatidica domanda “dolcetto o scherzetto”?

Ma con una borsa portadolci in perfetto stile HomeSpaceRelooking….

HomeSpaceRelooking_S-porta_dolci_Halloween

 E se invece il vostro obiettivo è quello di trasformare il giardino, perché non affidarsi ad un simpaticissimo guardiano per le nostre zucche?

HomeSpaceRelooking_Giardino_Halloween

Ma Halloween è anche un gioco di luci e di ombre, di paura e di mostri, di candele e buio.

Il ruolo della protagonista?

Alla zucca naturalmente, ma con un tocco di originalità come solo HomeSpaceRelooking sa fare…….

HomeSpaceRelooking_Zucche_Mostri_Halloween

Ed ora dulcis in fundo, una fantastica idea per chi ha dei cuccioli troppo piccoli per rimanere alzati fino a tardi…..

Ecco allora come iniziare la giornata con una colazione all’insegna di dolci golosità da gustare su di una morbidissima tovaglietta a forma di zucca, ovviamente…..

HomeSpaceRelooking_Set tavola_Halloween

Giunti a questo punto non ci resta che augurarvi paurosissimo Halloween e …..

….. alla prossima divertentissima idea!

HomeSpaceRelooking

La carta di giornale? Una grande risorsa anche per la nostra casa……

Ne volete una prova?

Ammirate pure…..

La carta_una risorsa pwe la casa

Le istruzioni passo passo per creare questi meravigliosi reggi libri con le vostre iniziali o della persona a cui regalare un’idea originale e bellissima?

Richiedeteceli direttamente sul blog e vi accontenteremo immediatamente.

Semplicissimi, allegri ed ecologici.

Alla prossima idea

HomeSpaceRelooking

Un filo di … poesia. Quando fantasia e volontà di ferro si fondono in autentiche opere d’arte.

Volete rendere la vostra casa davvero romantica?

Utilizzando materiali semplici e poco costosi?

Ecco delle autentiche opere d’arte  realizzate con il più povero e malleabile dei materiali: il fil di ferro!

camino

Le parole d’ordine?

Leggerezza, poesia, semplicità e naturalmente commistione, o meglio fusione con altri materiali magici: la carta…..

farfalle calendario

ma anche i tessuti più poveri o ricercati……

Farfalla

il legno…..

civetta

l’alluminio…..

lanterna

e naturalmente tanta fantasia…..

scala

ed un pizzico di nostalgia

giostra

Idee fantastiche create dalla maestria di Claire Rougerie e che potrete approfondire su http://www.debeauxsouvenirs.com

Alla prossima fantastica idea!

Home Space Relooking

L’autunno alle porte? fatelo pure accomodare ….

La bella stagione, dopo le abbondanti piogge di questi giorni, ci ha praticamente salutato e l’autunno è ufficialmente alle porte!

Perché non dare a quest’ultimo un caloroso benvenuto in modo da rinnovare la casa con i classici frutti di stagione?

Come nelle più classiche delle ricette, cominciamo dagli ingredienti ……

 

Pigne, noci, nocciole, ma anche ghiande e qualche pezzo di corteccia, nonché tronchi e ramoscelli.

Insomma, quanto di più autunnale e facile da trovare proprio in questo scorcio di metà settembre.

Curiosi di conoscere le nostre idee?

Cominciamo con il dar vita ad una vera e propria galleria naturale ……

 

Le castagne indossano un bell’abito a righe e lo impreziosiscono come inconfondibili bottoni, mentre le ghiande preferiscono una mise dorata e luccicante seppur sobria e naturale.

Le altre realizzazioni sono assolutamente davanti ai vostri occhi e le possibili variazioni sul tema dipenderanno solo dalla vostra fantasia e buon gusto!

Insomma, un’idea semplice e strabiliante per rinnovare non solo una parete, ma un ambiente intero.

A dire il vero però, il look può cambiare anche con piccoli tocchi.

Eccone alcuni tutti per voi….

 

Dalla cornice di ghiande serrate l’una all’altra, al portachiavi decisamente country …..

dalla collana glamour …..

 

al poetico e pratico porta aghi ….

Che dire poi di questo originale raccogli posta, pensieri, cartoline e chi più ne ha più ne metta?

 

Una vera e propria meraviglia!

Esattamente al pari di questa straordinaria lampada a parete.

 

Una rondella di legno della dimensione più consona alla parete ed un pezzo di ramo si assemblano alla perfezione sino a formare un’applique.

Il paralume?

Perfettamente in tema con il resto dell’opera d’arte: delicatissimo fogliame realizzato in carta di riso dipinta e tintinnati frange realizzate con  i grani che prediligete.

Se, da ultimo, le vostre idee possono definirsi decisamente ambiziose, allora cimentatevi pure con questa realizzazione a dir poco teatrale!

 

Che aggiungere di più?

Per le spiegazioni di questa eclettica consolle, così come per tutte le altre naturalissime idee, non esitate a scriverci, chiederci, commentare.

Alla prossima idea!

Home Space Relooking.

 

Il mare a casa vostra …. Che decori!

Avere una casa dal sapore marino non deve per forza voler dire abitare in una casa in riva al mare …..
Spesso può semplicemente significare sviluppare al meglio la nostra fantasia per dar vita ad atmosfere eleganti e raffinate e magari, perché no, utilizzare al meglio i souvenir o le conchiglie raccolte l’estate precedente durante le vacanze!
Pronti allora per gustare la prima puntata di un viaggio all’insegna della salsedine e del profumo di sale?

E quale migliore inizio se non quello di rendere speciale ed assolutamente indimenticabile la classica boulle di vetro da impreziosire però con tantissime conchiglie fino a dar vita ad un centrotavola semplicissimo, ma di grande raffinatezza?

E’ come sedersi a tavola e gustare con gli occhi una vera e propria barriera corallina.

Ma le nostre idee continuano proprio all’insegna della semplicità.

Curiosi di sapere con quali altre conchiglie vi abbiamo valorizzato la casa?

Eccovi accontentati!

Se siete davvero stanchi dei classici candelabri che da anni avete in casa, che non volete più presentare, ma che non avete il coraggio di buttare, come potete lasciarvi sfuggire queste autentiche meraviglie fai da te?

Non esitate dunque a cimentarvi in questo fantasioso e divertente gioco di personalizzazione.

Di che cosa avrete bisogno?

Di conchiglie da acquistare semplicemente anche nei negozi di fai da te, una pistola per la colla a caldo e tutto vostro estro…..

E se pensate che una simile tavola a tema sia perfetta solo per servire del pesce, beh allora ci teniamo a dimostrarvi che vi state sbagliando sul serio ….

Ammirate pure lo splendore di questa superba fruttiera realizzata rinnovando una vecchia alzata per la frutta che proprio era diventata demodè se non addirittura impresentabile!

Anche in questo caso i passi da fare sono davvero pochi e semplicissimi da attuare….

Ma la vera parola d’ordine deve essere “abbondanza” nell’uso di conchiglie variegate e di tante dimensioni diverse.

E se da ultimo, prima di scoprire le altre creazioni della prossima puntata, volessimo festeggiare le idee realizzate con un bel brindisi?

Potremmo servire i nostri calici solo in questo modo …

Che aggiungere al nostro doveroso “prosit”?

Non esitate a richiederci tutte le informazioni, le istruzioni ed i trucchi utilizzati per dar vita a queste creazioni dal sapore di mare e per questo decisamente romantiche e molto molto chic …

Alla prossima puntata.

Home Space Relooking