Il cesto di Natale /2

Seconda Puntata

Cari amici di Home Space Relooking bentornati nella seconda puntata delle idee tutte dedicate ai cesti di Natale.

Come non ringraziarvi del grannde successo tributato alle nostre prime 6 idee….

Ecco allora per voi altri imperdibili suggerimenti.

A partire da….. il cesto per il pittore della domenica!

Vi basterà acquistare tutto il necessario per ogni tecnica di pittura:  tubi e tubetti, pennelli, acquarelli e tempere, ma guai a dimenticare di personalizzare il tutto con un nostro tocco artistico!

Ricoprite quindi il contenitore in vimini con dei fogli di carta legati da del filo di rafia sui quali avrete dato vita ad una vera e propria paletta colori e non dimenticate dei nastri in raso perfettamente in tinta.

Sempre all’insegna del colore, ma prediligendo l’aspetto luminoso, ecco il cesto perfetto quasi per ogni occasione ….

Il classico cestino per le posate è stato invece re-inventato come originale contenitore per regalare una miriade di candele colorate, raggruppate con l’aiuto della carta colorata e fiocchi a contrasto.

Incredibile vero?

Almeno tanto quanto lo è la nostra idea dedicata agli esploratori o semplicemente agli amanti dell’avventura e  dei viaggi.

Una piccola cassa: dipinta di blu all’interno e ricoperta di carte geografiche all’esterno.

Il contenuto?

Naturalmente diari di bordo, una bussola, una lente d’ingrandimento  e soprattutto tanti ricordi di viaggio.

In altre parole un autentico invito al viaggio.

E se l’atmosfera che volessimo creare volesse essere estremamente orientale ?

La nostra intuizione?

Dei cestini per la cucina a vapore sono stati decorati con della carta cinese e quindi pronti per accogliere delle graziosissime saponette mignon rigorosamente caratterizzate da etichette policrome.

A proposito di sapone e di prodotti per la bellezza, quante vostre amiche desidererebbero ricevere questa autentica meraviglia?

Una cassa per le ostriche ben pulita, se ricoperta con del tessuto in lino personalizzato da delle lettere realizzate con la tecnica degli stencil, può diventare un perfetto scrigno dove riporre, su della carta di soia, saponi, bagnoschiuma, sali da bagno ed ogni sorta di prodotto per la bellezza ed il relax.

E da ultimo, potevamo dimenticarci dei più piccini?

Ecco allora un pensiero tutto dedicato a loro….

dei piccoli panieri, al naturale o dipinti di un festosissimo color oro e dei cartocci realizzati con degli spartiti musicali, sono la “dimora” giusta per ogni sorta di piccolo dolcetto.

Ecco allora conclusa questa meravigliosa carrellata all’insegna dell’allegria e della fantasia.

Alla prossima idea.

Home Space Relooking!

Il classico cesto di Natale? Cesto si, classico proprio no!

Prima puntata.

Diciamoci la verità, se arrivati proprio a ridosso del Natale e non sapendo cosa regalare, troppo spesso ci rifugiamo dietro allo scontatissimo cesto natalizio.
Noi di Home Space Relooking vogliamo offrirvi nuove idee per trasformare un cesto banale in un’autentica meraviglia che sia al contempo personale ed originale.
Sembrerà difficile da credere eppure con poche sapienti mosse stupirete chiunque; e non solo…..
Abbiamo una proposta adatta a tutti i gusti ed a tutte le passioni.
Bando alle ciance e cominciamo con il cesto per il perfetto giardiniere

Il segreto?

Dipingere un vecchio cesto di un bel verde smeraldo, avendo posto cura di attaccarvi in precedenza delle foglie  di forma e grandezza diverse. Ecco il magnifico risultato una volta che le avrete staccate.

Se avrete un amico con il pollice verde non potrà che esservi grato per lo splendido pensiero.

Qualcuna delle persone che vi stanno a cuore ama particolarmente sorseggiare il tè, non solo alle cinque del pomeriggio?

Ecco la nostra proposta:

il cestino è quello classico da pic-nic, ma noi lo abbiamo riempito di preziose e rare bustine e naturalmente tutto il necessario per poter gustare un ottimo infuso dovunque ne sentiamo il bisogno!

Il vostro intento è altresì quello di fare un presente davvero profumato?

Anche per voi HSR ha l’idea giusta….

… Un paniere s’abbiglia di anice stellato e di profumatissime fette di agrumi.

Gli agrumi interi abbiamo pensato di sospenderli con nastri colorati sul manico. Per il resto?

Bastoncini di liquirizia, spezie, e naturalmente candele profumate.

Se invece la vostra idea è  quella di scegliere un filo conduttore all’insegna del colore, non potrete non imitare questa delizia.

Noi ci siamo ispirati al blu. Ecco il risultato finale!

 

Abbiamo scelto di adornare il nostro cestino con fiori blu, sia stampati su del tessuto che raccolti in romantici bouquet di petali d’ortensia.

Un diario ed un bel libro completeranno il tutto e renderanno una cara amica davvero felice….

Le nostre idee sono talmente tante che vorremmo esporvele tutte contemporaneamente, continuiamo invece nel dettaglio offrendovi un’idea speciale per chi si sente un vero pescatore.

Curiosi?

Ecco allora un cestino da pesca decorato con grande ironia da sardine in cioccolato,  galleggianti colorati e naturalmente un libro in tema, da leggere ed assaporare nell’attesa che la preda abbocchi.

Non abbiamo nemmeno tralasciato una versione divertente del canonico cesto gastronomico …

una piccola cassetta in legno di quelle per la frutta, altro non poteva contenere se non delle deliziose confetture, meglio se fatte in casa ed impreziosite da “tappi” in carta da pacchi finemente acquarellati.

Il tocco in più? Piccoli nastrini in raso a sigillare il tutto.

Naturalmente di idee ne abbiamo ancora tante, quindi non perdete l’articolo di domani, altre fantasiose creazioni vi aspettano…..

Home Space relooking

 

L’elegante sodalizio tra il bianco ed il nero. Il gustoso matrimonio tra pere e cioccolato!

Pensare ad un dessert costituito per lo più da frutta è un’idea che ci richiama alla stagione estiva.

Vogliamo dimostrarvi che non è così …..

Ecco allora per voi un delizioso e raffinato accostamento che delizia non solo il gusto ma anche la vista, che appaga non solo il palato ma anche l’occhio.

Il binomio è dei più classici: Blanc et Noir, ossia Pere e Cioccolato.

Come al solito, quando si tratta di dolcezze, partiamo dal fondo e cioè con il piatto finito….

E dopo aver pregustato questa meraviglia, entriamo nel vivo della questione vedendo di che cosa abbiamo bisogno:

Per 6 persone:

6 pere;

100 g. di pistacchi tostati;

1/2 litro d’acqua;

2 limoni gialli;

250 gr. di zucchero;

4 bacche di cannella;

2 tavolette di cioccolato;

2 foglioline di menta fresca;

1 cl di olio di arachidi;

2 fogli di carta da forno.

Preparazione: 30 min.

Cottura: 20 min.

Eccoci pronti.

Passo 1

Spremete i limoni.

Pelate le pere, ponendo cura nel lasciare un po’ di pelle intorno al picciolo, quindi tagliatele partendo dall’alto verso il basso con uno scavino per ottenere delle scanalature regolari.

Immergete le pere nel succo di limone.

Tritate i pistacchi in piccoli pezzetti.

Passo 2 

Versate l’acqua e lo zucchero in una casseruola, aggiungete le bacche di cannella, mescolate molto energicamente e portate ad ebollizione per 2 o 3 minuti.

Abbassate il fuoco e lasciate riposare.

Passo 3

Immergete le pere nello sciroppo e lasciatele cuocere 10 minuti a fuoco dolce.

Scolate e tagliate le pere a metà nel verso della lunghezza.

Conservate una delle due metà integra, mentre tagliate l’altra in piccole lamelle regolari.

Fase 4

Sminuzzate il cioccolato e fatelo fondere a bagno maria.

Strofinate la carta da forno con un po’ d’olio.

Quando il cioccolato è ben squagliato, aiutandovi con un cucchiaio, formate dei piccoli dischi sopra alla carta da forno.

Spolverate ciascun biscotto con i pistacchi triturati e quindi lasciate fermare in frigorifero.

Ed infine impiattiamo!

Dentro ad un piatto, alternate le pere ed i dischi al cioccolato con i pistacchi, spolverate ogni metà pera con i pistacchi rimasti e decorate con qualche foglia di menta fresca.

In pratica una ricetta alla HSR: semplice, veloce, buona da mangiare e bella da guardare, ma anche davvero economica!

Non ci resta che dirci: alla prossima idea!

Home Space Relooking!

 

Tronchi di legno…. Ecco a voi una casa eco sostenibile al 100%.

Dai piccoli oggetti di decoro per la casa alla mobilia.

Munitevi di legna da ardere, se quest’inverno desiderate una casa molto accogliente, originale, ma soprattutto ecologica!

Una scelta che non può fare che bene al pianeta.

Unici elementi necessari?

Tronchi, rami e ramoscelli, arbusti e rondelle.

E se questi ci fossero molto utili anche in fase di presentazione di un piatto più o meno elaborato?

Ammirate la nostra semplicissima idea…..

Semplicemente deliziosa!

In pratica: un fondo in compensato circondato da piccoli rami incollati a formare un elegantissimo piatto da portata. Un altro ramo ed un’altra rondella, avvitati, formano il piedistallo.

Al resto dovrete pensare voi con gustosissimi manicaretti!

Se amate i passatempo totalmente dedicati alla pazienza, ecco come dare vita a due originalissime cornici ….

Minuscole rondelle e piccoli ramoscelli saranno gli assoluti protagonisti, da incollare con passione per ospitare le foto dei vostri momenti felici.

Noi li abbiamo pensati anche per accogliere disegni o vegetali.

Insomma, praticamente perfette per il periodo imminente….

Esattamente con lo stesso principio, ma su di una scala decisamente più ampia ecco una creazione che siamo sicuri vi lascerà praticamente a bocca aperta.

 

Che altro aggiungere?

Una credenza semplicemente perfetta per uno chalet, assolutamente indimenticabile in un appartamento anche in città!

Gli angoli sono ben sottolineati  dalla scelta di incollarvi dei rami dritti mentre ogni cassetto è interamente ricoperto di tronchi o di piccole rondelle piatte.

Senza porre alcun limite alle potenzialità di questo incredibile materiale, ecco a voi come abbiamo pensato di unire stoffa e legno ….

Bottoni di grandi dimensioni, realizzati con del legno tagliato a fette, traforato e poi letteralmente cucito su di un cuscino.

Un’idea insolita in grado non solo di caratterizzare un’anonimo cuscino rosso, ma capace anche di ridare nuovo charme ad una sedia sinora dimenticata in casa.

Dopo quanto vi abbiamo mostrato, avete la voglia di realizzare una creazione anche solo squisitamente divertente per rendere immediatamente visibile ed inconfondibile la vostra casa anche dall’esterno ?

Ecco, prima del gran finale, la proposta che noi di Home Space Relooking dedichiamo a tutti i bambini ….

Facili da realizzare con piccoli dischi di legno e tanta fantasia, questi pupazzi di neve davvero particolari, decorano i bordi o i davanzali della casa, ma potranno anche essere appesi al più classico degli abeti.

A proposito di abeti e di alberi da Natale, ne volete vedere uno, solo apparentemente improvvisato?

ecco come rimpiazzare il vero pino con dei rami che, per una volta non perderanno gli aghi, ma che certo non mancheranno del più classico fascino natalizio.

Una stella, realizzata con corteccia di betulla sarà appesa alla sommità, mentre piccole rondelle  dipinte con soggetti natalizi andranno a sostituire le più classiche delle palline.

Naturalmente vi aspettiamo con commenti e richieste di spiegazioni passo passo!

Alla prossima idea!

Home Space Relooking

 

Una casa tutta in cartone…. Splendida da immaginare, strepitosa da realizzare!

Ondulato, rinforzato, dorato, intagliato o decorato ….
Il cartone si piega a tutti i nostri capricci per trascorrere un inverno pieno di fantasia.

Dita agili, un po’ d’immaginazione e questo semplicissimo materiale si trasformerà in mille tesori!

Difficile da credere?

Da dove vogliamo cominciare?

Che ne dite di un’abbondanza tutta d’oro?

Una grande alzata a tre piani, magari un po’ datata e sicuramente inutilizzata da troppo tempo, può riacquistare grande splendore non solo ricolorandola di un festosissimo color oro, bensì arricchendola di bene auguranti ghirlande di vischio….

Che aggiungere? Non solo per il nuovo anno, ma per le occasioni speciali di ogni giorno!

E con il dolce potrebbe mai mancare un bel brindisi?

Certo che no!

Ecco allora la nostra proposta per trasformare una ricchissima credenza in un inimmaginabile mobile bar…

A calici in cristallo colmi di bollicine affianchiamo bottiglie e bicchieri di dimensioni decisamente più grandi….

Naturalmente dovranno essere rigorosamente dorati ed arricchiti da fregi baroccheggianti, in questo caso per intonarsi alla perfezione al pregiato mobile su cui si appoggiano, ma sarebbero perfetti anche in caso di arredamento moderno o minimal perché interpreterebbero al meglio l’atmosfera della festa.

A proposito di festa ….

Il cartone può risultare assolutamente perfetto anche per dare un tocco speciale ad una stanza o ad alcuni complementi di arredo che il tempo hanno inevitabilmente logorato!

Se allora volete davvero un’idea semplice, la cui realizzazione è decisamente alla portata di tutti, guai lasciarsi sfuggire queste creazioni stupende per il periodo natalizio alle porte, ma davvero meravigliose anche per una festa a sorpresa o una ricorrenza speciale….

Davvero suggestive, non credete?

Ma naturalmente non ci fermiamo qui ….

Avete in casa una o più gabbiette che amate lasciar pendere dal soffitto?

Ecco come ricreare, seppur silenziosamente, la presenza di un melodioso pennuto….

Dopo aver disegnato su del semplice cartone ondulato un meraviglioso pappagallo, aggiungetevi, sempre con la stessa tecnica, tanti altri dettagli: fiori, rami colmi di foglie e perché no una candela colorata e profumata.

Avete trovato uno specchio in qualche angolo della vostra soffitta?

Nuova vita anche a lui!

E realizzarlo sarà più semplice di quanto non crediate…

Ed infine un’idea davvero speciale anche per chi di solito è costretto ad addobbare un piccolissimo albero di Natale e questa volta vogliono decisamente osare di più….

Semplicemente straordinario!

Il vostro bellissimo abete ecologico non occuperà più spazio di una piccola porzione di tronco e di una parete che di solito lasciate praticamente vuota ed inutilizzata.

Come realizzarla?

Realizzando tante piccolissime decorazioni con i ritagli di cartone ed attaccandoli con dello scotch in carta biadesiva a dei cerchi di fil di ferro in modo da dare vita proprio alla tipica forma del nostro amatissimo albero di Natale.

Che aggiungere?

Non vediamo l’ora di spiegarvi come realizzare tali festose atmosfere. Non vi resta che chiedercelo….

Alla prossima idea!

Home Space Relooking

La carica dei 101 … orsetti!

 

 

 

 

Avete un’autentica passione per i peluches?

I vostri bambini ne hanno collezionati davvero, ma davvero tanti?

Volete, in ogni caso, una casa dolce e romantica allo stesso tempo?

Bene, ecco a voi la nostra personalissima carica dei 101.. orsetti.

Avreste mai pensato che i pupazzetti che sino ad ora erano sparsi per casa invece che essere riposti in una grande cesta in vimini potrebbero trovare la loro perfetta collocazione alla parete?

Ecco allora la nostra idea. Che ne dite?

Fantastica  vero, eppure insolita e semplice allo stesso tempo.

A dirla tutta però, qualora non aveste così tanti peluches in giro per casa, non disperate ecco come rimediare.

Ritagliate delle semplicissime faccine con tanti tipi di carta diversa, persino quella di un vecchio giornale ed utilizzatele per addobbare il classico abete, oppure dei minimali rami secchi, ma perché non appenderli anche alle finestre…

Continuiamo ora con un’idea perfetta per una scala, un largo gradino, un pianerottolo o un qualsiasi altro angolo della casa a cui vogliamo donare un pizzico di tenerezza …

Semplice, leggera e dolcissima.

Questa creazione può anche essere la rappresentazione della nostra famiglia e quindi può diventare un modo molto originale per rappresentare un vero e proprio albero genealogico!

E dopo questo, come proseguire?

Ma con tanto gusto, naturalmente!

Cosa c’è di meglio di un frollino talmente dolce da dover essere affiancato a colorate caramelle di zucchero?

Ma un frollino che possa essere inzuppato nel latte!

E dove se non in queste ciotole a dir poco meravigliose?

Ed infine, un autentico must per noi di Home Space Relooking …

Come pensare di non utilizzare questo semplicissimo simbolo dell’infanzia per personalizzare una borsa in feltro dove sistemare con cura tutto quello di cui hanno bisogno i nostri bambini?

Fin troppo perfetti per essere dimenticati.

Che altro aggiungere?

Alla prossima tenerissima idea!

Home Space Relooking.

 

 

La creatività dei numeri primi.

Certo che si, abbiamo parafrasato il famosissimo libro di Giordano “La solitudine dei numeri primi”…. ma visto che ci riferiamo ad originali creazioni alla Home Space Relooking, questa connotazione ci sembrava decisamente più consona.

Sicuramente sarete molto curiosi nello scoprire a cosa ci stiamo riferendo, quindi non perdiamo altro tempo e cominciamo con una nostra autentica passione:

le ghirlande!

 

 

Un disco in feltro di circa un metro di diametro e 24 piccoli dischetti crittografati appesi tutti intorno.

Un modo splendido per rendere insolita una semplicissima parete bianca.

Come continuare?

Con un originalissimo allestimento per un albero di Natale veramente ecologico….

Delle grandi scatole  di fiammiferi possono contenere davvero tante preziosità, talvolta dei veri e propri regali.

Ricoperte con la carta di riso ed impreziosite dai nostri numeri speciali, realizzati sempre in carta, con un semplice tocco di colla prenderanno la forma classica dell’abete.

Ma naturalmente, sempre per l’avvicinarsi delle feste natalizie, ecco a voi un’altra idea a dir poco imperdibile …..

Con calze e guanti, recuperati tra i capi di abbigliamento in disuso o acquistati per lo scopo, ecco un modo per riunire modernità e divertimento alla famosa tradizione.

Perle, bottoni, ritagli di stoffe: è la fantasia a farla da regina e innumerevoli le varianti, purché contraddistinte dai nostri numeri.

Il gioco preferito dei vostri cuccioli è il nascondino?

Ecco come divertirli ….

 

Dov’è nascosta la sorpresa?

Mollette, spago e carta possono venirci in soccorso per creare questo divertimento con pochi euro, la risposta è da scovare dentro a ciascun sacchettino contrassegnato da una stella.

Chi sarà il primo vincitore?

Ed infine, ancora scatole di fiammiferi, questa volta più comuni e di dimensioni più contenute …..

tutte dipinte  di un bel colore grigio – verde e contrassegnate da numeri dorati realizzati con lo stencil, verranno attaccate su di un bel nastro di velluto rosso, naturalmente.

Ed è subito Festa!

Che cosa aspettate a richiederci come fare?

Alla prossima idea!

Home Space Relloking.

Un’atmosfera da sogno? Del bianco su dei ramoscelli. Non serve di più.

Dei semplici ramoscelli, un barattolino di pittura bianca ed un pennello …

Ecco a voi un nuovo modo d’inventare un decoro per la casa, non solo natalizio, ma leggiadro e poetico, con una punta d’oro o d’argento qua e là.

Vogliamo iniziare con un centrotavola?

Per portare un vero tocco di poesia in un pranzo o cena speciali, vi basterà legare dei rametti secchi precedentemente dipinti di bianco in modo da formare un’accogliente casetta per un vaso color argento contenente un bouquet di vischio.

E se ci volessimo occupare anche del contenitore?

Ecco l’dea giusta giusta: facile e charmant.

Incollate su di un vaso dipinto di bianco delle rondelle di legno anch’esse candide sulle quali avrete però disegnato dei cerchi, di diversa fattura e color oro che così bene donano l’atmosfera di festa.

L’ultimo tocco? Un ramoscello di bacche rosse.

Il vostro desiderio è allestire una tavola realmente ricca?

Utilizzate delle semplicissime pere.

Ecco un’idea innovativa per creare dei portafrutta leggeri, moderni e decisamente grafici.

Il tocco che non può realmente mancare?

Una spruzzata di argento glamour.

E proseguiamo con una altro oggetto che sicuramente tutti quanti abbiamo in casa: lo specchio.

Che ne dite?

Se poi la specchiera è già dotata di una bella cornice vi basterà creare un piccolo festone che  ne adorni una parte anche limitata, se invece avete proprio voglia di rinnovarla completamente potrete pensare  a qualcosa di decisamente più lungo e strutturato.

Come potete vedere dalle immagini si tratta di realizzazioni semplicissime da fare, ma per le quali saremo in grado di guidarvi passo passo.

Volete anche qualche idea più squisitamente natalizia?

Eccovi presto accontentati!

 

Sempre guidati dallo stesso principio potrete dar vita a tutte le forme  che più vi piacciono o che vi vengono in mente ….

Non ci sarà altro da fare che munirle di un bel nastro argento o oro, a seconda del risultato che vogliamo ottenere e quindi appenderle insieme alle più classiche palline di Natale fino a decorare un abete davvero indimenticabile!

Se invece la vostra intenzione è decisamente di esagerare, o quanto meno calcare la mano?

Ecco allora come creare un ambiente davvero unico.

Questa volta un ramo decisamente di dimensioni più grandi, prenderà il posto del classico pino.

E per le decorazioni?

Quanto illumstratovi in precedenza ed un tocco di fantasia o di originalità in più …

Ed ora, dulcis in fundo, e mai come in questo caso, l’espressione latina ci sembra appropriata ….

voilà, una vera e propria staccionata dove appendere ogni sorta di dolciume per rendere un angolo, o un mobile della nostra casa davvero “gustoso”.

Naturalmente, quelle che vi abbiamo appena proposto sono soltanto degli spunti che, come sempre vi ricordiamo, potrete seguire alla lettera o da cui prendere spunto, perché in questo caso più che mai, imparata la tecnica, si può aprire realmente un mondo di decori.

Alla prossima idea e non esitate a richiederci le spiegazioni passo passo!

Home Space Relooking