Rinnovare la porta senza cambiare la porta…..

Vi ricordate “Rinnovare le tende senza cambiare le tende”?

Oggi è la volta di “Rinnovare la porta senza cambiare la porta”.

Le versioni possibili?

Gustaviana, Cinese, Mille e una notte, Architetturale, Vittoriana e Tromphe-l’oeil.

Da dove cominciare?

Ecco la nostra prima proposta.

Sulla porta dipinta di rossa, ideogrammi neri, ritagliati ed incollati.

Il significato: Casa dell’amicizia.

Il particolare in più? Maniglia e stipiti colorati in contrasto.

Bella vero? E’ davvero semplicissima da realizzare. I dettagli te li spediremo a casa via mail, ti basterà richiederceli…..

In realtà pensavate più ad uno stile etnico?

Ecco quello che la fantasia ci suggerisce…..

Questa volta la porta, drappeggiata in seta, è interamente decorata con strisce, spille, perline, specchietti e bottoni.

Atmosfera magica, realmente da “Mille e una Notte”.

Lo stile che cercate è decisamente più classic?

Nessun problema…

Sulla porta, scegliete di applicare una carta da parati a strisce, sulla quale incollerete, dopo averli ritagliati,  fregi floreali, fiori e cornici.

Noi ve l’abbiamo proposta in un ambiente totalmente vittoriano, ma potrebbe risultare perfetta anche come punto di forza di pareti total white o semplicemente decorate da una semplice cornicetta in gesso.

A proposito di gessi, questi sono per voi un’autentica passione?

Ecco la porta che fa al caso vostro ….

Sulla porta e sul muro dipinti di azzurro opaco,vengono incollati motivi decorativi in gesso: cammei, ghirlande, vasi, fiori e stipiti.

Gli oggetti “must” che non possono mancare?

Un bel lampadario con gocce di cristallo, mobilia e complementi d’arredo in tinte naturali.

Un’ultima idea prima del gran finale….

attaccare alla nostra porta, delle stampe antiche, rigorosamente in nero di seppia, incorniciate con della passamaneria che andrà rigorosamente applicata anche agli stipiti ed alla maniglia.

Realmente fantastica.

Pensare di poter modificare totalmente l’aspetto di una stanza facendo della porta il vero fulcro è davvero stupefacente, ma anche divertente e può farci sbizzarrire con la fantasia.

Sappiamo che cosa state aspettando: l’ultima creazione.

Ed allora eccovi accontentati.

In cucina, niente di meglio che decorare la semplice ed impersonale porta facendo ricorso alla tecnica del trompe-l’oeil da eseguire sul cartone da applicare alla porta. Lo stesso cartone dipinto con l’effetto legno, andrà applicato sugli stipiti e se poi la cucina ha dei veri scaffali, niente di più facile, seguite la loro struttura e tutto sembrerà perfetto!

Possiamo aggiungere dell’altro?

Semplicemente contattateci se avete voglia di cimentarvi.

Alla prossima idea!

Home Space Relooking.

Annunci

One thought on “Rinnovare la porta senza cambiare la porta…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...