Lo zinco: un alleato forte e malleabile allo stesso tempo….

Venerdì scorso è uscito il numero di Agosto della rivista About Home.

Sulla seguitissima rubrica de “L’ho fatto io” abbiamo dato spazio, e continueremo a farlo anche nel mese di Settembre con altre proposte davvero originali, a semplici ma efficacissime idee per rinnovare la propria casa con lo zinco.

Ecco alcune delle nostre realizzazioni:

Lo zinco … Grazie a lui le nostre case possono essere esibire il più classico colore grigio topo, proprio come quello dei tetti di Parigi, creando atmosfere in perfetta sintonia.

Questo materiale può essere tagliato e punzonato, utilizzato addirittura per coprire i mobili e … senza fare una grinza!

Che ne dite di questa lampada  geometrica realizzata utilizzando una semplice base in alluminio?

Il paralume, a cono, è una lastra di zinco modellata e punzonata.

Ne siete entusiasti e vorreste qualche altro suggerimento?

Eccovi accontentati!

Schienale e seduta di una vecchia sedia, in precedenza rivestiti di stoffa, sono stati questa volta rimodernati utilizzando delle lastre di zinco.

Il look è quasi futuristico, l’aspetto decisamente innovativo e la spesa contenutissima.

Se volete aggiungere un ulteriore tocco decorativo, utilizzate dei chiodi zincati non solo per fissare le lastra, ma anche per creare motivi geometrici o persino floreali.

La scelta di ridipingere il telaio in legno di bianco è il nostro tocco di classe …

E questo è solo l’inizio….

Tante altre rubriche vi aspettano ogni mese a poco più di € 0,50 al mese.

Vuoi ricevere anche tu, direttamente sulla tua casella di posta elettronica, la nostra rivista?

Clicca sull’immagine della copertina e abbonati subito on line!

Ti aspettano fantastiche ricette, l’officina del colore con tanti suggerimenti ed esempi pratici, ma anche come andare al mare con gusto, oppure come trascorrere la nostra vacanza ai tropici rimanendo a casa….

Amate assaporare ogni attimo della vostra giornata, soprattutto quando siete a tavola? Incredibili idee da realizzare con le escargot ti stanno aspettando…

Ed infine, come dimenticare la nostra rubrica dell’arte questa volta dedicata a Maurizio Cattelan?

E se vi abbonate, riceverete anche tutti i numeri a partire da Gennaio 2011.

Alla prossima idea.

Home Space Relooking

 

 

 

 

 

Annunci

Lettere d’amore? Perfette per rinnovare la nostra casa….

Non ci credete?

Scopritelo insieme a noi!

Ecco il nostro progetto più ambizioso.

ma le idee per una casa romantica ed affascinante  possono essere le più svariate anche cominciando con piccoli interventi.

Un paralume completamente bianco?

Ecco come trasformarlo in un complemento d’arredo davvero unico per uno studio, un piccolo disimpegno, ma anche la nostra stanza da letto o un piccolo salotto…

Bello vero?  E soprattutto in grado di trasformare una parte della nostra casa in un luogo ricco di atmosfera e charme….

Volete fare un regalo davvero particolare al vostro lui o alla vostra lei?

Scegliete le parole d’amore più belle che vi ha dedicato e portatele su di una vecchia cornice contenente una vostra foto….

e voilà, tutto assume un significato diverso.

Naturalmente con lo stesso principio potrete personalizzare cornici di dimensioni decisamente più grandi, e perché non pensare ad una grande specchiera da sistemare nell’angolo più buio della casa?

Di colpo tutto assumerà una luce diversa!

Ancora qualche altro spunto?

Ecco un modo divertente per raccogliere la corrispondenza…

Un’idea versatile per personalizzare con ironia e fantasia un tavolo, una scrivania, ma anche un davanzale troppo spesso lasciato spoglio, un piccolo spazio della casa per così dire …. dimenticato!

Pensavate che avessimo potuto dimenticare la cucina?

Mai e poi mai!

 

Dopo aver riverniciato, le vecchie sedie, sempre che ne abbiano bisogno, decidete di ridipingerle o più semplicemente operare un collage per riscrivere tutte le parole della vostra storia d’amore….

In realtà con lo stesso principio potrete trascrivervi le vostre canzoni preferite, una parte della fiaba più amata dai vostri bambini e tutto quanto vi piaccia semplicemente avere sempre sotto i vostri occhi.

Ed infine dei separatori o ferma libri davvero molto originali ed economici

 

Dei comunissimi mattoni dipinti di bianco sono stati decorati con delle lettere ritagliate.

Un velo di vernice protegge il tutto e renderlo brillante!

Naturalmente se vi siete appassionati alle nostre idee e volete conoscere le modalità di realizzazione o altre creazioni, non avete che da chiedercelo lasciandoci un post, provvederemo quanto prima.

Alla prossima idea.

Home Space Relooking.

Il rientro a lavoro non è stato dei più dolci? Ci pensa Home Space Relooking.

Gustosissimi biscottini al cocco da gustare anche sulla scrivania!!!

Una ricetta ultra semplice e rapida da realizzare in sole 4 mosse.

Ecco di cosa avrete bisogno per rendere il vostro lavoro decisamente più dolce e leggero.

Tempo di preparazione: 10 minuti

 

Tempo di cottura: 10 minuti  con forno a 180 °C

E per una dozzina di biscotti:

90 gr. di noce di cocco grattugiata;

2 bianchi d’uovo;

60 gr. di zucchero vanigliato;

1 pizzico di sale fino;

zucchero a velo.

Siamo pronti per iniziare?

Passo 1

Innanzitutto preriscaldiamo il forno a 180 °C.

Sbattere gli albumi di due uova a mano per un minuto circa dopo aver aggiunto un pizzico di sale fino.

Quindi incorporare la noce di cocco grattugiata e lo zucchero vanigliato.

Passo 2

 

Mescolare accuratamente fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Il nostro impasto è praticamente pronto, quindi non ci resta che coprire una teglia con della carta da forno.

Passo 3

 

Disponete sul foglio di carta da forno, aiutandovi con 2 cucchiaini da caffè, dei piccoli mucchietti di pasta alla noce di cocco.

Ed infine

Passo 4

Immergete le dita in acqua fredda e pizzicate ciascun mucchietto di pasta al cocco fino a conferirle una forma piramidale.

Infornate e lasciate andare sino a quando i bordi di ciascun biscotto saranno dorati.

Lasciare raffreddare.

Spolverate con lo zucchero a velo.

Saranno deliziosi per diversi giorni, vi basterà conservarli in una scatola chiusa ermeticamente.

Niente di più semplice e niente di più gustoso per allietare ed addolcire una pausa caffè tra colleghi, tra amici o semplicemente davanti ad un buon libro o film se avete la fortuna di essere ancora in vacanza!

Alla prossima idea.

Home Space Relooking

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Effetti luce ad illuminare le belle serate d’estate. Ecco le nostre candele fai da te.

Lanterne ed altri fonti di luce, naturalmente personalizzate e realizzate con le nostre mani, possono rendere davvero speciale una bella serata d’estate.

Di che cosa avrete bisogno?

Delle candele semplicissime o al massimo colorate, della carta particolare, qualche fiorellino e tanta tanta fantasia…

Da cosa partire?

Dalla realizzazione più strabiliante, dove per creare un’atmosfera basta una semplice scatola, magari un po’ particolare!

E sì, perché quella che vedete è una scatola le cui pareti sono state realizzate con della carta su cui è stata stampata una foto raffigurante proprio delle candele accese, al suo interno poi ne metteremo alcune semplicissime, anch’esse accese, in modo da creare tutto un gioco di luci e di ombre e naturalmente anche l’atmosfera che si verrà a creare sarà assolutamente romantica ed incantevole!

Ma le idee sono davvero tante, e se desiderate riceverne altre rispetto a quelle che vi pubblichiamo, vi basterà un semplice post sul nostro blog….

Continuiamo allora con una realizzazione totalmente fai da te!

Volete un ambiente caratterizzato da affascinanti scintillii argentei?

Prendete un bicchiere in vetro e rivestitelo con la carta in alluminio, di quella che si usa in cucina, sulla quale avrete realizzato dei decori con dei semplici strappi.

Vi basterà mettere una piccola candela all’interno ed il gioco è praticamente fatto.

Per un’atmosfera davvero indimenticabile realizzatene almeno tre o quattro.

Avete organizzato un aperitivo o una cena in giardino o in terrazzo?

Qual’è potrebbe essere la migliore forma di illuminazione ?

Ma le lanterne, naturalmente!

Ecco la proposta di HSR.

Bella vero? E soprattutto semplice da realizzare in qualsiasi variante di colore.

Prendete del cartoncino in formato A4 e stampatevi un lato stilizzato di una lanterna, sceglietela con i decori ed i colori che più preferite, dopo averne fatto quattro copie identiche, ritagliate su ognuna di essa la parte centrale dove avrebbe dovuto esserci il vetro.

Incollate il tutto proprio come nell’immagine e mettetevi all’interno una candela contenuta in un vasetto di vetro.

Tutto qui, con pochi e semplici gesti avrete ricreato lo stile retro dei tempi in cui l’elettricità non esisteva ancora.

L’ultimo suggerimento?

Ma naturalmente  solo per il nostro blog, perché richiedendoci le altre idee, le riceverete direttamente sulla vostra casella di posta elettronica …

 

 

… un gioco davvero affascinante di materiali!

Istantanee di corteccia, antichi merletti o addirittura vecchie mappe stampate su della carta velina, poi ritagliata e incollata, se lievemente illuminata dalla fiamma di una candela possono dar vita ad un ambiente caldo ed accogliente.

Siete incuriositi anche da candele ispirate dalla filosofia zen? O piuttosto affascinati da trasparenze floreali o drappi leggerissimi ?

Sapete come fare per vederle e realizzarle con semplicità.

Alla prossima idea.

Home Space Relooking

 

 

 

Un dessert originale? Pesche al vino e spezie.

Semplice e fragrante come una sera d’estate, ecco il dessert in grado di rinfrescare e deliziare il palato dei vostri ospiti senza far girar loro la testa…..

Come è nostra consuetudine, partiamo dalla fine e cioè dal piatto finito

Che dire, se non che la nostra creazione, oltre ad essere appetitosa, è anche assolutamente colorata, allegra e naturalmente buonissima.

Il tutto da realizzare in sole 4 semplicissime mosse.

Partiamo dagli ingredienti per 4 persone:

– 4 belle pesche sode ma mature

– 1 litro di vino rosso

– vaniglia

– 15 cl di crema di cassis (liquore al sapore di ribes)

– 100 gr. di zucchero di canna 

– grani di pepe schiacciati

– rametto di rosmarino

Preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura delle pesche: 10 minuti

Passo 1

Spezzate in due il frutto essiccato di vaniglia ed immergetelo nel vino rosso che porterete ad ebollizione con lo zucchero, il pepe ed il rosmarino.

Passo 2

Per sbucciare facilmente le pesche, immergetele in una casseruola d’acqua bollente e fatele bollire per 3 minuti; quindi passatele sotto a dell’acqua fresca e sbucciatele.

Passo 3

Posizionate delicatamente le pesche sbucciate nel vino bollente e lasciatele cuocere nel liquido per 10 minuti a fuoco basso.

Passo 4

Lasciate raffreddare le pesche dentro al vino.

Quindi scolatele, togliete il rosmarino e lasciate ridurre il vino di circa la metà prima di aggiungervi la crema di cassis.

Cospargete le pesche di questo succo profumato e delizioso e servitele ben fredde.

Un ultimo suggerimento:  scegliete delle ciotole colorate e vivaci per rendere più fantasioso e colorato il piatto, proprio come abbiamo fatto noi!

Non ci resta che augurarvi buonissimo dessert!

Alla prossima idea!

Home Space Relooking.